Migliorare la vita della squadra: l'importanza di una buona pianificazione

Se sei un allenatore che improvvisa gli allenamenti, i tuoi ragazzi tenderanno a giocare in maniera confusionaria e approssimativa.
In questo articolo ti raccontiamo come e perché devi pianificare quotidianamente, mensilmente e addirittura annualmente la vita del tuo team.

L’improvvisazione è una dote che salva la vita professionale di molti, ma quando si tratta di allenare una squadra, specie se di bambini, non è proprio l’atteggiamento più adeguato. Se le tue sessioni non sono ben pianificate, si riveleranno confusionarie nel migliore dei casi, disastrose nel peggiore. Senza contare che i giocatori saranno portati ad essere approssimativi nelle loro abitudini di gioco. Ecco perché l’abitudine di programmare lo svolgimento del training, ma anche tutto il resto del calendario annuale, migliorerà notevolmente l'esperienza per tutti.

Pianificare la singola sessione di allenamento

Una sessione ben pianificata, che va rapidamente da un'attività all'altra, aumenta la soddisfazione dei giocatori e migliora le prestazioni. Inoltre, i giocatori sono concentrati e non presentano quasi mai problemi di disciplina.

Una buona sessione di allenamento si divide in tre parti:

  • Il riscaldamento: dovrebbe stimolare e preparare i giocatori alla parte più intensa dell’allenamento. E’ costituito da attività a bassi ritmi e con molte ripetizioni. I giocatori più grandi possono introdurre, in questa fase, anche una breve sessione di stretching. In mondo ideale, il riscaldamento dovrebbe essere correlato alle principali attività dell’allenamento.
  • Attività principali: è la fase in cui porre l'accento sullo sviluppo tecnico o tattico dei giocatori anche attraverso partite a campo ridotto. Alcuni dei principi base da seguire sono: progredire dal semplice al complesso, dal facile al difficile e aumentare gradualmente i bisogni fisici e mentali.
  • Attività conclusiva: alla fine di ogni sessione, i giocatori dovrebbero avere l'opportunità di giocare una “vera” partita. Ciò consentirà loro di mettere in pratica le idee che hanno appreso durante la sessione. Qui i giocatori acquisiranno un'esperienza preziosa usando le loro abilità in condizioni di gioco reali, con la minima interferenza da parte dell'allenatore.

Pianificare l’intero calendario annuale

Pensa all’intero andamento annuale della tua squadra. Quante volte avevi pianificato dei tornei o degli impegni importanti, ma molti dei tuoi ragazzi non erano presenti perché, magari, erano in settimana bianca o semplicemente perché mamma e papà avevano dimenticato l’impegno? Avere un calendario chiaro e ben scandito migliora di molto la vita dei genitori, dei ragazzi e quindi dell’intero team. All’inizio dell’anno è utile fornire una panoramica degli impegni annuali che, naturalmente, potranno subire delle variazioni, ma daranno ai genitori la possibilità di organizzarsi al meglio.

Come forse già sai, in questo, Spond può esserti di grande aiuto attraverso la funzionalità “Calendario”, con cui puoi facilmente aggiungere nell’app tutte le gare programmate della stagione (copiandole e incollandole da Excel) e scegliere le tempistiche di invio degli inviti, saranno inviati automaticamente.

Indietro
  • #calendario
  • #programmazione
Altri contenuti